L’esperienza di Marco Corinaldesi come come manager responsabile di divisione

Cosa significa essere “manager di servizi”?

Marco Corinaldesi, manager responsabile di divisione per Papalini Spa racconta nel suo libro “Facility Management e Gestione d’Impresa” che il Facility Manager è la figura chiave che si occupa delle tempistiche e delle modalità di manutenzione delle strutture, coordinando il personale e i costi.

Il Facility Manager riveste un ruolo di tipo organizzativo, gestionale e di controllo affinché vengano soddisfatti i requisiti di efficienza e gli standard qualitativi predefiniti.

Le competenze fondamentali riguardano non solo le esperienze svolte sul campo, ma è necessario un approccio trasversale che possa riguardare sia le discipline umanistiche, sia le discipline manageriali.

Corinaldesi, professionista con oltre vent’anni di esperienza, afferma come abbia un ruolo rilevante l’intelligenza emotiva, applicata al contesto professionale, intesa come la capacità di in un individuo di riconoscere, distinguere, etichettare e gestire le emozioni proprie e degli altri. Utilizzare l’intelligenza emotiva nel lavoro manageriale significa ottimizzare il team building, per una maggiore coesione e collaborazione, funzionali all’ottenimento degli obiettivi.

All’interno del suo libro, Coraldesi offre definizioni ed esempi pratici con l’intenzione di essere di aiuto alle piccole e medie imprese, seguendo di pari passo l’evoluzione del mercato.

Il manager di Papalini Spa spiega quanto esercitare ogni giorno questa professione sia una questione non solo di gestione e strategia, ma un lavoro approfondito su se stessi e sui propri obiettivi da raggiungere.